Search results for 'Manlio Della Serra' (try it on Scholar)

1000+ found
Sort by:
  1. G. Andreani, E. Carpené, R. Serra, M. Kinde, R. Magni & G. Isami (forthcoming). Distribuzione di elementi traccia (Zn, Cu, Fe, Cd) in tessuti di uccelli selvatici della laguna di Venezia e delle ville del Quaderno. Laguna.score: 120.0
    No categories
    Translate to English
    |
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  2. R. Serra, R. Fabris & R. Vettor (2009). Le Incretine nel trattamento della “diabesità”. Dialogos 2 (2/3):2-8.score: 120.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  3. Richard Ashdowne (2009). Löfstedt (P.) Poccetti (ed.) Einar Löfstedt nei percorsi della linguistica e della filologia latina. Atti del Convegno internazionale, Roma, 6–7 maggio 2004. (Ricerche sulle lingue di frammentaria attestazione 4.) Pp. 161, ill., pls. Pisa and Rome: Fabrizio Serra Editore, 2007. Paper, €54. ISBN: 978-88-6227-046-. [REVIEW] The Classical Review 59 (02):621-.score: 36.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  4. Johannes Engels (2011). (J.) Herrman Hyperides: Funeral Oration. Edited with Introduction, Translation, and Commentary (American Classical Studies 53). Oxford: Oxford University Press, 2009. Pp. xiv + 148. £40. 9780195388657.(L.) Petruzziello Epitafio per i caduti del primo anno della guerra lamiaca: (PLit.Lond. 133V) Iperide. Introduzione, testo critico, traduzione e commento (Testi e commenti. Università di Urbino. Istituto di filologia classica 23). Pisa and Rome: Fabrizio Serra editore, 2009. Pp. 246, illus. €170. 9788862270212 (hbk). €85. 9788862270205 (pbk). [REVIEW] Journal of Hellenic Studies 131:217-220.score: 36.0
    Translate to English
    | Direct download (4 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  5. Aldo Giorgio Gargani (2002). "I vari volti della verità". Intervista biografico-teorica a cura di Manlio Iofrida. Iride 15 (1):21-74.score: 36.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (3 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  6. Pietro Li Causi (2013). S. Citroni Marchetti La scienza della natura per un intellettuale romano. Studi su Plinio il Vecchio. (Biblioteca di 'Materiali e discussioni per l'analisi dei testi classici' 22.) Pp. 302. Pisa and Rome: Fabrizio Serra Editore, 2011. Paper, €68 (Cased, €136). ISBN: 978-88-6227-325-1 (978-88-6227-326-8 hbk). [REVIEW] The Classical Review 63 (1):121-122.score: 36.0
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  7. Giuseppe Ucciardello (2013). L. Petruzziello (ed., trans.) Iperide, Epitafio per i caduti del primo anno della guerra Lamiaca (PLit.Lond. 133V). (Testi e Commenti 23.) Pp. 246, pls. Pisa and Rome: Fabrizio Serra, 2009. Paper, €85 (Cased, €170). ISBN: 978-88-6227-020-5 (978-88-6227-021-2 hbk). [REVIEW] The Classical Review 63 (1):52-54.score: 36.0
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  8. Manlio Della Serra (2011). Note sull'onnipotenza divina nell'Opera di Agostino. Augustinianum 51 (1):147-160.score: 29.0
    The notion of ‘omnipotence’ (potentia dei) runs through the history of medieval philosophy especially after the contribution of Augustine’s thought. Augustine thus traces ethical developments from the idea of God’s sovereignty to the construction of an order of things comparable with his power of creation. Augustine was the first Christian thinker to introduce and document the notion of potentia dei in an ethical context, proving at the same time that the ambivalence of God’s power results either from the activity of (...)
    Translate to English
    | Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  9. Manlio Della Serra (2010). Non omnia potens. Spunti per una grammatica dell'onnipotenza in Anselmo d'Aosta. Gregorianum 91 (1):29-42.score: 29.0
    No categories
    Translate to English
    |
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  10. Marco Fenici (2013). Il test della falsa credenza. Analytical and Philosophical Explanation 8:1-56.score: 18.0
    La ricerca empirica nelle scienze cognitive può essere di supporto all’indagine filosofica sullo statuto ontologico e epistemologico dei concetti mentali, ed in particolare del concetto di credenza. Da oltre trent’anni gli psicologi utilizzano il test della falsa credenza per valutare la capacità dei bambini di attribuire stati mentali a se stessi e a agli altri. Tuttavia non è stato ancora pienamente compreso né quali requisiti cognitivi siano necessari per passare il test né quale sia il loro sviluppo. In questo (...)
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  11. Stefano Ulliana (ed.) (2012). Per lo "Spirito" della "revoluzione". Il concetto di infinito nella filosofia di Giordano Bruno. www.simplicissimus.it.score: 18.0
    Le argomentazioni presentate in questo testo costituiscono le conclusioni ultime e definitive di un lavoro di ricerca, che ha investito l’insieme dei "Dialoghi Italiani", riuscendo a reperire ed a far emergere quello che pare il nucleo più profondo ed importante – il vero e proprio elevato fondamento – della speculazione bruniana: la presenza attiva di un concetto triadico teologico-politico – il "Padre", il "Figlio" e lo "Spirito" della tradizione trinitaria cristiana – però riformulato attraverso il capovolgimento rivoluzionario di (...)
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  12. Marco Solinas (2009). Sulle tracce della malinconia. Un approccio filosofico-sociale. Costruzioni Psicoanalitiche (17):83-102.score: 18.0
    The essay aims to analyse the gradual historical process of the partial overlap, replacement and expansion of the theoretical paradigm of depression with respect to that of melancholy. The first part is devoted to analysing some of the central features of the multivalent thematizations of melancholy drawn up during modernity, also with relation to the spirit of capitalism (in its Weberian acceptation). This is followed by an overview of the birth of the modern category of depression, and the process that (...)
    Translate to English
    | Direct download (3 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  13. Maurizio Scandella (2013). Immagini Del «Soggetto Della Conoscenza». Una Nota a Margine Del Saggio di Francesco Emmolo (31/01/13). Nóema 4 (4-1).score: 18.0
    La nota entra in dialogo con il saggio di Francesco Emmolo e cerca di comprendere la proposta di Enzo Paci all’interno di una domanda sul “soggetto della conoscenza”. Di esso la storia della filosofia ha presentato molteplici immagini, che entrano in un confronto critico con la comprensione “quotidiana” della relazione conoscitiva.
    No categories
    Direct download (3 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  14. Maria Paula Diogo, Ana Carneiro & Ana Simões (2001). The Portuguese Naturalist Correia da Serra (1751-1823) and His Impact on Early Nineteenth-Century Botany. Journal of the History of Biology 34 (2):353 - 393.score: 18.0
    This paper focuses on the contributions to natural history, particularly in methods of plant classification of the Portuguese botanist, man of letters, diplomat, and Freemason Abbé José Correia da Serra (1751-1823), placing them in their national and international political and social contexts. Correia da Serra adopted the natural method of classification championed by the Frenchman Antoine-Laurent de Jussieu, and introduced refinements of his own that owe much to parallel developments in zoology. He endorsed the view that the classification (...)
    Direct download (6 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  15. Claudio Pereira Noronha (2012). Religião e capital simbólico: um estudo do “Projeto Social Pequeno Samuel”, situado em Rio Grande da Serra, no Grande ABC Paulista - DOI: 10.5752/P.2175-5841.2010v10n28p1414. [REVIEW] Horizonte 10 (28):1414-1434.score: 18.0
    Religião e capital simbólico: um estudo do “Projeto Social Pequeno Samuel”, situado em Rio Grande da Serra, no Grande ABC Paulista (Religion and symbolic capital: study of the “Pequeno Samuel Social Project”, located in Rio Grande da Serra) - DOI: 10.5752/P.2175-5841.2010v10n28p1414 Resumo No presente estudo nos propomos a discutir a relação entre religião e capital simbólico com o objetivo de avaliar a capacidade das redes sociais e práticas associativas , em torno de grupos religiosos, em agregar benefícios aos (...)
    Translate to English
    | Direct download (6 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  16. Dominique Raynaud (2010). Les débats sur les fondements de la perspective linéaire de Piero della Francesca à Egnatio Danti: un cas de mathématisation à rebours. Early Science and Medicine 15 (4):474-504.score: 15.0
    L'essor de la perspective linéaire a suscité de nombreuses polémiques tout au long du Quattrocento et du Cinquecento, opposant les partisans d'une géométrisation artificialiste de la vision à ceux qui vantaient les qualités du dessin d'après nature ou invoquaient des arguments de nature physiologique. Ces débats peuvent être retracés à partir des quatre alternatives qui en constituent le noyau dur : champ de vision restreint vs. large ; immobilité vs. mobilité oculaire ; tableau plan vs. curviligne ; vision monoculaire vs. (...)
    Translate to English
    | Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  17. G. L. Della Vida (2004). Giorgio Levi Della Vida: Remembered Ghosts (Extracts). Diogenes 51 (4):59-79.score: 15.0
    Giorgio Levi Della Vida (1886-1967) was not only an eminent Islamologist, he was also a man with solid roots in his own time. He taught in Naples and Rome, then for the ten years 1939-1948 at the University of Pennsylvania. He was one of the few university teachers who, when the oath of loyalty to the Italian fascist regime was introduced in October 1931, opted not to accept that act of submission. His memoirs, Fantasmi ritrovati, were published in 1966; (...)
    No categories
    Direct download (6 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  18. Storia E. Filosofia Della Logica (2001). Logica matematica, storia E filosofia Della logica. In V. Fano, M. Stanzione & G. Tarozzi (eds.), Prospettive Della Logica E Della Filosofia Della Scienza. Rubettino.score: 15.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  19. Jean-Louis Fournel (2006). Retorica della guerra, retorica dell'emergenza nella firenze repubblicana. Giornale Critico Della Filosofia Italiana 2 (3):389-411.score: 15.0
    Lo studio degli interventi politici repubblicani fiorentini dopo il 1494 (prediche savonaroliane, testi d'intervento, discorsi, dialoghi, cronache e storie) mette in rilievo in quest'articolo la nascita di una nuova lingua della politica, più immediata, più efficace, più precisa, più chiara che intende render conto dei tempi nuovi della guerra permanente e del suo stato d'emergenza. Questa retorica inedita porta quindi in sé nuove forme di razionalità politica che portono con sé buona parte dell'aurora della politica moderna.
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (3 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  20. G. Mancuso (2010). Lineamenti per un'ontologia generale della natura e per una teoria biologica della conoscenza: la Biologievorlesung del 1908/1909. Discipline Filosofiche 20 (2):239-239.score: 15.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  21. Stefano Ulliana (ed.) (2012). Alcune interpretazioni della filosofia bruniana nell'Ottocento e Novecento. www.simplicissimus.it.score: 12.0
    Questo breve volume prende in considerazione, analizza e commenta alcune interpretazioni magistrali della filosofia di Giordano Bruno, che hanno attraversato l'800 ed il '900, indirizzandone l'orizzonte di comprensione. Il testo inizia con l'interpretazione di G.W.F. Hegel e di B. Spaventa, per poi accedere a quella di G. Gentile. Il volume si conclude con l'analisi ed il commento dell'interpretazione fornita da N. Badaloni. Una piccola bibliografia bruniana conclude il testo.
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  22. M. V. Dougherty (ed.) (2008). Pico Della Mirandola: New Essays. Cambridge University Press.score: 12.0
    This volume provides a comprehensive presentation of the philosophical work of the fifteenth-century Renaissance thinker Giovanni Pico della Mirandola. In essays specially commissioned for this book, a distinguished group of scholars presents the central tropics and texts of Pico’s literary output. Best known as the author of the celebrated “Oration on the Dignity of Man,” a magnificent speech originally intended to introduce a debate of 900 theses to be held in Rome before the Pope, the College of Cardinals, and (...)
    Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  23. Thomas Metzinger, La Soggettività Dell'esperienza Soggettiva: Un'analisi Rappresentazionale Della Prospettiva in Prima Persona.score: 12.0
    Sommario. Prima che di definire un modello della coscienza e comprendere che cosa sia un fenomeno soggettivo, è necessario sviluppare una teoria della prospettiva in prima persona. Questa teoria deve essere concettualmente con- vincente, empiricamente plausibile e, soprattutto, aperta a nuovi sviluppi. Il quadro di riferimento concettuale deve essere coerente con il progresso scienti- fico. Le sue ipotesi fondamentali devono essere adattabili in modo da permette- re a nuovi risultati sperimentali di essere inseriti nel modello teorico. Questo ar- (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  24. Caroline Levine (2002). The Paradox of Public Art: Democratic Space, the Avant-Garde, and Richard Serra's "Tilted Arc". Philosophy and Geography 5 (1):51 – 68.score: 12.0
    This essay interprets the controversy over Richard Serra's monumental sculpture, Tilted Arc , which was designed for a public plaza in downtown Manhattan in 1979 and then torn down five years later after intense public outcry. Levine reads this controversy as characteristic of contemporary debates over the arts, which continue the tradition of the nineteenth century avant-garde, pitting art against a wider public, and insisting that art must deliberately resist mainstream tastes and values in favor of marginality and innovation. (...)
    Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  25. Craig Truglia (2010). Al-Ghazali and Giovanni Pico Della Mirandola on the Question of Human Freedom and the Chain of Being. Philosophy East and West 60 (2):pp. 143-166.score: 12.0
    The person most often credited as the first to free humanity from its bonds in the chain of being was the Renaissance humanist Giovanni Pico della Mirandola. Scholars have asserted that Pico's chain-of-being doctrine was either inspired or predated by earlier European thinkers, namely Marsilio Ficino, Nicholas of Cusa, Allan of Lille, and John Scotus Eriugena. By analyzing the works of the previously listed philosophers, this article argues that Pico's philosophical doctrine was in fact predated by no European writer. (...)
    Direct download (6 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  26. Achille C. Varzi, I Trabocchetti Della Rappresentazione Spaziale.score: 12.0
    Molti sistemi cognitivi, tra cui anche alcuni agenti artificiali, devono rappresentare lo spazio e gli oggetti spaziali per muoversi e agire in modo soddisfacente (per evitare un ostacolo, cogliere un frutto, decidere un punto dove atterrare). Nel caso degli esseri umani, la rappresentazione dello spazio ha anche un aspetto linguistico: sappiamo descrivere le relazioni spaziali o comprendere il significato di una preposizione come ‘tra’ immaginando una situazione spaziale cui essa si applichi. La rappresentazione dello spazio è pertanto un soggetto di (...)
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  27. William G. Craven (1981). Giovanni Pico Della Mirandola: Symbol of His Age: Modern Interpretations of a Renaissance Philosopher. Librairie Droz.score: 12.0
    He has become the representative or symbol of the times in which he lived. ... 195; E. Monnerjahn, Giovanni Pico della Mirandola, (Wiesbaden, 1960), p. ...
    Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  28. Vincenzo Tagliasco, La Teoria Della Mente Allargata.score: 12.0
    Il problema della coscienza, non affrontata in modo scientifico per gran parte del XX secolo, è tornato prepotentemente alla ribalta grazie anche all’enorme sviluppo delle tecniche di indagine non invasive delle funzioni cerebrali. Sorprendentemente questi risultati non hanno portato a una maggiore comprensione della coscienza. Eppure la coscienza (fenomenica) è un fatto empirico: qualcosa che quotidianamente si presenta a ciascuno di noi. Com’è possibile che sia così elusiva e misteriosa? Per risolvere l’enigma è necessario superare la visione cartesiana (...)
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  29. Luca Ferrero, Recensione: Telmo Pievani, Introduzione Alla Filosofia Della Biologia, 2005.score: 12.0
    Il volume di Pievani costituisce la più estesa ed aggiornata presentazione in lingua italiana del dibattito filosofico sulla biologia evoluzionistica. Il libro non presuppone alcuna conoscenza specialistica né in filosofia né in biologia, e perciò può essere letto con profitto anche dai non specialisti (un occasionale ricorso ad un dizionario di biologia può essere utile per la definizione di alcuni termini tecnici). Per il suo carattere introduttivo, si presta ad essere utilizzato come testo nei corsi universitari di filosofia della (...)
    No categories
    Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  30. Paul Richard Blum, Elisabeth Blum & Giordano Bruno (2009). Spaccio Della Bestia Trionfante / Austreibung des Triumphierenden Tieres. Meiner.score: 12.0
    Elisabeth Blum and Paul Richard Blum, both Loyola University Maryland, jointly published: Giordano Bruno: Spaccio della bestia trionfante / Austreibung des triumphierenden Tieres, a translation form the Italian into German with introduction and extensive commentary at Meiner Verlag in Hamburg (Germany) 2009. ISBN: 978-3-7873-1805-6.
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  31. Maurizio Ricciardi (2013). Ideologi prima dell'ideologia. Linguet e i paradossi sociali della politica. Scienza and Politica. Per Una Storia Delle Dottrine 24 (47).score: 12.0
    Questo saggio affronta la dottrina politica di S.N.H. Linguet, analizzando l’uso sistematico dei paradossi al suo interno. La critica dell’ideologia fisiocratica consente a Linguet di individuare il nesso tra scienza e politica quale fondamento dell’ideologia della società e della sua critica. La costellazione concettuale formata da proprietà, appropriazione, patrimonialismo e patriarcato stabilisce le coordinate della sua teoria politica dei concetti sociali. La categoria di rapporto sociale non esprime la coordinazione tra soggetti indifferenti, ma la subordinazione di alcuni (...)
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  32. Furio Ferraresi (2013). Il tutto e le parti. Categorie e soggetti della conflittualità politica nell'antichità. Scienza and Politica. Per Una Storia Delle Dottrine 24 (47).score: 12.0
    Il saggio esamina il modo in cui nell’Antichità classica è stato pensato il conflitto politico a partire dalla riflessione su “fazioni” e “partiti”. L’analisi prende le mosse da Omero ed Esiodo, per i quali la Giustizia è lo strumento con cui dal caos originario si passa al cosmo ordinato. Si concentra quindi sulla nascita della polis come fattore di mediazione del conflitto fra le “parti” sociali, affrontando il pensiero di Tucidide, Platone e Aristotele, che condividono la stessa critica nei (...)
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  33. Luca Scuccimarra (2013). L'epoca delle ideologie. Su un tema della Begriffsgeschichte. Scienza and Politica. Per Una Storia Delle Dottrine 24 (47).score: 12.0
    L’indagine sui moderni processi di ideologizzazione ha assunto un ruolo centrale nel dibattito contemporaneo sul Novecento come «epoca degli estremi». Tra le più originali e interessanti linee di ricostruzione dei concreti presupposti storici di tale fenomeno occorre senz’altro annoverare la direttrice di studi e ricerche sviluppatasi in Germania nel grande laboratorio della Begriffsgeschichte. Muovendo dalla seminale riflessione di Otto Brunner sull’«epoca delle ideologie», l’articolo si sofferma in particolare sulle originali modalità di concettualizzazione del tema nella riflessione storiografica di Reinhart (...)
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  34. Micol Long (2012). L'autografia d'autore Cambiamenti nella realizzazione e nella concezione del libro dal XII secolo all'invenzione della stampa. Doctor Virtualis 11 (11).score: 12.0
    Si ritiene a volte che l'invenzione della stampa abbia innescato il cambiamento nel modo di concepire l'oggetto libro, segnando il passaggio dall'idea medievale a quella moderna. Occorre però tenere presente che esiste un'importante evoluzione interna al medioevo e che l'invenzione della stampa, per quanto fondamentale, è da inserire all'interno di questo processo più ampio, che a partire dal XII secolo circa trasforma l'uso e la funzione stessa della scrittura, rivoluziona il modo di leggere e di conseguenza il (...)
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  35. F. R. Serra Ridgway (1993). Art and Religion in Ancient Italy Fede Berti, Carlo Gasparri (Edd.): Dionysos. Mito E Mistero. (Exhibition Catalogue: Comacchio, Palazzo Bellini 7 Maggio - 17 Dicembre 1989.) Pp. 197; Colour and Black and White Plates. Bologna: Nuova Alfa Editoriale, 1989. Fede Berti (Ed.): Dionysos. Mito E Mistero: Atti Del Convegno Internazionale, Comacchio 3–5 Novembre 1989. Pp. 444; Drawings and Black and White Figures. Comacchio: Comune di Comacchio, 1991. Antonella Romualdi (Ed.): Populonia in Età Ellenistica. I Materiali Dalle Necropoli: Atti Del Seminario, Firenze 30 Giugno 1986. Pp. 222; Drawings and Black and White Figures. Florence: Soprintendenza Archeologica Per la Toscana, 1992. Angelo Bottini: Archeologia Della Salvezza: L'escatologia Greca Nelle Testimonianze Archeologiche. (Biblioteca di Archeologia, 17.) Pp. 191; Maps, Drawings and Black and White Plates. Milan: Longanesi, 1992. L. 32,000. [REVIEW] The Classical Review 43 (02):389-391.score: 12.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  36. F. R. Serra Ridgway (1983). Anna Maria Reggiani: Rieti. Museo Civico: rinvenimenti della città e del territorio. (Cataloghi dei Musei Locali e delle Collezioni del Lazio, 2.) Pp. 68; 29 plates. Rome: Bardi Editore for Comitato per l'archeologia laziale, 1981. L. 8,000.Paola Brandizzi Vittucci: La collezione archeologica nel Casale di Roma Vecchia. (Cataloghi dei Musei Locali e delle Collezioni del Lazio, 3.) Pp. 102; 1 map, 46 plates. Rome: Bardi Editore for Comitato per l'archeologia laziale, 1982. L. 13,000. [REVIEW] The Classical Review 33 (02):364-.score: 12.0
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  37. F. R. Serra Ridgway (2000). Archaic Italian Roofs P. S. Lulof, E. M. Moormann (Edd.): Deliciae Fictiles II. Proceedings of the Second International Conference on Archaic Architectural Terracottas From Italy, Held at the Netherlands Institute in Rome, 12–13 June 1996 . (Scrinium 12.) Pp. VIII + 266, Many Figs. Amsterdam: Thesis Publishers, 1997. Hfl. 170/Us$113.50. Isbn: 90-5170-441-0; Issn: 0929-6980. C. Rescigno: Tetti Campani. Età Arcaica. Cuma, Pitecusa E Gli Altri Contesti . (Pubblicazioni Scientifiche Del Centro di Studi Della Magna Grecia Dell'università Degli Studi di Napoli Federico II, 3a Serie Vol. 4.) Pp. 414, 37 Pls (Drawings), 205 Figs (Halftone). Rome: Giorgio Bretschneider Editore, 1998. Paper, L. 300,000. Isbn: 88-7689-137-. [REVIEW] The Classical Review 50 (02):560-.score: 12.0
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  38. Arianna Sforzini (2013). Bien Parler, Dire Vrai. Parrēsia E Retoriche Della Veridizione Nell'ultimo Foucault. Nóema 4 (4-1).score: 12.0
    A partire dal corso al Collège de France L’ermeneutica del soggetto , l'analisi del complesso rapporto fra retorica e filosofia permette a Foucault di riformulare la questione della verità dal punto di vista delle pratiche di veridizione. Rispetto alla filosofia, la retorica è il modo d’essere altro del discorso attraverso il quale la parr ē sia può definirsi nella sua differenza costitutiva: la messa alla prova di una parola che sia “performance” creativa, una drammatica del vero come potenza di (...)
    Direct download (3 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  39. Manlio Simonetti (1990). Il concilio di Alessandria del 362 e l'origine della formula trinitaria. Augustinianum 30 (2):353-360.score: 12.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (4 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  40. Piergiorgio Bianchi (2012). Il Campo di Esperienza: Positività Del Sensibile E Ricerca Estetica in Galvano Della Volpe. Orthotes.score: 12.0
    Il campo di esperienza che Galvano della Volpe ha aperto nella filosofia italiana del Novecento non si chiude con la fine di una stagione culturale.
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  41. Luca Bisin (forthcoming). Cosa significa orientarsi nel vedere? Pluralità e visibilità della forma in Husserl. Rivista di Storia Della Filosofia.score: 12.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  42. Pier Cesare Bori (2013). Premessa All'edizione Cinese Del Discorso Sulla Dignità Umana di Pico Della Mirandola. Humanist Studies and the Digital Age 3 (1):60-69.score: 12.0
    In this Introduction to the Chinese translation of Pico Della Mirandola's Oratio on the Dignity of Man, Pier Cesare Bori traces the origin of this fundamental text of modern humanist thought and discusses its present value in the contemporary intercultural and inter religious dialogue. The Chinese translation will enhance this dialogue and contribute to its actualization.
    Direct download (4 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  43. Lisa Curtis-Wendlandt (2004). Conversing on Love: Text and Subtext in Tullia d'Aragona's Dialogo Della Infinit� d'Amore. Hypatia 19 (4):75-96.score: 12.0
    Few philosophical topics are as intertwined with gender questions as the topic of love, which moved center-stage in the diverse literary and philosophical productions of the Renaissance. Situated in the rich cultural environment of Cinquecento, Italy, Tullia d'Aragona's Dialogo della Infinità d'Amore offers not only a unique contribution to Renaissance theories of love, but also forces a reexamination of the aims and methods of communication, and provokes a reflection on philosophy's very own (male) self-conception.
    Direct download (9 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  44. Francesca D'alberto (2011). Dalla teologia di Friedrich Schleiermacher alla psicologia della religione di Wilhelm Dilthey. Archivio di Storia Della Cultura 24:51-82.score: 12.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  45. Silvia De Bianchi (2013). La logica dell�irrazionale. Studio sul significato e sui problemi della «Kritik der Urteilskraft». Giornale Critico Della Filosofia Italiana 2:462.score: 12.0
    No categories
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  46. Riccardo Fedriga & Roberto Limonta (2012). Dall' auctoritas all'autore e ritorno Fonti e circolazione dei saperi tra storia delle idee e della lettura. Doctor Virtualis 11 (11).score: 12.0
    Che cosa si intende, oggi, per fonte? La domanda non mira alla ricostruzione e definizione di una presunta entità sovrastorica. Essa è da intendere piuttosto come spia, nel variare delle forme storiche, di una persistenza delle questioni legate alla circolazione e al controllo dei saperi, anche in un epoca segnata da profondi mutamenti nei media della comunicazione intellettuale. L'articolo ha inteso indagarne alcuni aspetti, quali l''accesso all'informazione sul web, le nuove forme online dell'enciclopedia del sapere e i nuovi oggetti (...)
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (5 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  47. Ştefan Gaie (2010). Dilemmas of Public Art (Strolling Around Richard Serra's Tilted Arc). Cultura 7 (2):21-37.score: 12.0
    Public Art has represented a rising artistic genre for the last few decades. Art abandoned museums and galleries to conquer the public space, a fact which gave birth to passionate controversies that cannot be approached only in terms of paradigms of art history. Taking Richard Serra’s controversial sculpture, Tilted Arc, as an example, this article aims at tracing, by means of an interdisciplinary approach, the challenges that public art has been confronted with in the contemporary city.
    No categories
    Direct download (4 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  48. Nadia Moro (2013). L’«esplicabile peccato originale dell’intera esperienza». Critica e metafisica della conoscenza in J.F. Herbart. Rivista di Storia Della Filosofia 68 (4):673–697.score: 12.0
    The “explicable original sin of all experience”. Critique and metaphysics of knowledge by J.F. Herbart. The Author claims that, in the system of Johann Friedrich Herbart (1776-1841), multiple foundation relationships between psychology and metaphysics interweave as a result of the intermediate position assigned to the human being within the methodological framework. To highlight the quest for objectivity in his general and applied metaphysics, its overall structures are analysed on several levels: the problematic assumption of external and internal data; formality of (...)
    Translate to English
    | Direct download  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
  49. Daniele Poccia (2013). «Paradosso 2012/2. Forme della vita e statuti del vivente. Filosofia e biologia», AA.VV., a cura di Florinda Cambria (Il Poligrafo, Padova 2012). [REVIEW] Nóema 4.score: 12.0
    Recensione del numero 2/2012 della rivista "Paradosso", dedicato a "Forme della vita e statuti del vivente. Filosofia e biologia".
    No categories
    Translate to English
    | Direct download (2 more)  
     
    My bibliography  
     
    Export citation  
1 — 50 / 1000