Year:

  1.  3
    La rivoluzione arginata di Edmund Burke, una traduzione italiana dimenticata.Giacomo Maria Arrigo - 2021 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 23.
    La rivoluzione arginata è un'opera misteriosa. Si tratta della traduzione di un discorso parlamentare di Edmund Burke che, come recita il frontespizio, è stato «per la prima volta italianizzato». Da chi, però, non è dato saperlo. Pubblicato nel 1798, fin da subito l'opuscolo di appena 32 pagine è avvolto da un fitto mistero: il traduttore è anonimo, sicché è un enigma anche il motivo della stessa operazione editoriale. Si sa solo che il tipografo è Francesco Andreola e che la città (...)
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  2.  30
    Hate-Speech in Girard's Reading of the Book of Job.Daniele Bertini - 2021 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 23.
    According to René Girard, all religious traditions - and so every tradition- originate from a communitarian violence towards a randomly chosen individual. I provide an introductory construal of Girard’s proposal in the first section of my paper. In the second section, I will address a conceptual view of the theory by making explicit its principles and their inferential relations. In the third section, I will explain how philosophers of language address slurs and hate-speech. Particularly, I will apply such materials to (...)
    Direct download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  3.  25
    La completezza dell’incompletezza. Linee interpretative per un’analisi del desiderio di rinascere alla filosofia.Elia Gonnella - 2021 - Dialegesthai. Rivista Telematica di Filosofia 22.
    Michel de Montaigne distingueva sottilmente tra due tipi di filosofie. Parlando della solitudine e dei consigli su questa espressi da Epicuro e Seneca, come contrapposti a quelli di Plinio e Cicerone, confessa che si tratta di una «vera e schietta (vraie et naïve) filosofia, non di una filosofia ostentatrice e chiacchierona (ostentatrice et parlière)1». I primi infatti aiuterebbero ad ammettere i propri difetti e fragilità, per cui andrebbero tenuti a mente come testimonianze per un miglioramento, mentre gli ultimi due propongono (...)
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
 Previous issues
  
Next issues