Abstract
L’articolo studia la relazione tra testo drammatico e lavoro dell’attore, in riferimento al suo fondamentale contributo alla creazione scenica della parte attraverso la “drammaturgia d’attore”. In tale prospettiva, un esempio interessante è rappresentato da Le ultime lune, commedia scritta da Furio Bordon nel 1992 e interpretata nel 1995 da Marcello Mastroianni come suo ultimo spettacolo teatrale. La commovente recitazione di Mastroianni divenne leggendaria, perché negli ultimi mesi della sua vita, l’attore si trovò veramente a vivere la condizione del personaggio; tuttavia, il testo, incentrato sul tema della senilità e dell’abbandono, attirò negli anni successivi, anche l’interesse di altri attori, ottenendo nuove e interessanti messe in scena. Lo studio delle diverse interpretazioni consente di ricostruire la complessità del lavoro attoriale, attraverso tagli, adattamenti, dinamiche fonetiche e gestuali, che testimoniano come il testo drammatico non finisca mai di trasformarsi, ottenendo molteplici vite sulla scena.
Keywords No keywords specified (fix it)
Categories No categories specified
(categorize this paper)
ISBN(s)
DOI 10.13130/2282-0035/10523
Options
Edit this record
Mark as duplicate
Export citation
Find it on Scholar
Request removal from index
Translate to english
Revision history

Download options

PhilArchive copy


Upload a copy of this paper     Check publisher's policy     Papers currently archived: 69,959
External links

Setup an account with your affiliations in order to access resources via your University's proxy server
Configure custom proxy (use this if your affiliation does not provide a proxy)
Through your library

References found in this work BETA

No references found.

Add more references

Citations of this work BETA

No citations found.

Add more citations

Similar books and articles

Il linguaggio del corpo: tra oratore e attore.Gianenrico Manzoni - 2017 - ACME: Annali della Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Milano 70 (2):99-112.
William Faulkner, Lena Grove e Elio Vittorini. Dal personaggio al traduttore.Myriam Colombo - 2016 - ACME: Annali della Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Milano 69 (1):189-200.
Memoria della trincea: Appunti sullo stile di un anno sull'altipiano.Emanuela Bandini - 2014 - ACME: Annali della Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Milano 67 (2):161-182.
Ugo Spirito: dalla "Vita come ricerca" alla "Vita come arte".A. Russo - 1994 - Annali Della Fondazione Ugo Spirito 1994:105--118.
Aristotle's «Metaphysics» in Peter Auriol's «Commentary on the Sentences».William Owen Duba - 2001 - Documenti E Studi Sulla Tradizione Filosofica Medievale 12:549-572.

Analytics

Added to PP index
2018-11-17

Total views
8 ( #1,005,834 of 2,504,601 )

Recent downloads (6 months)
1 ( #416,529 of 2,504,601 )

How can I increase my downloads?

Downloads

My notes