6 found
Order:
See also
Francesco Ferrari
Friedrich Schiller Universität, Jena
  1.  7
    Some Notes on Boolos’ Semantics: Genesis, Ontological Quests and Model-Theoretic Equivalence to Standard Semantics.Francesco Ferrari - 2018 - Axiomathes 28 (2):125-154.
    The main aim of this work is to evaluate whether Boolos’ semantics for second-order languages is model-theoretically equivalent to standard model-theoretic semantics. Such an equivalence result is, actually, directly proved in the “Appendix”. I argue that Boolos’ intent in developing such a semantics is not to avoid set-theoretic notions in favor of pluralities. It is, rather, to prevent that predicates, in the sense of functions, refer to classes of classes. Boolos’ formal semantics differs from a semantics of pluralities for Boolos’ (...)
    Direct download (2 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  2. Umanesimo Ebraico.Martin Buber & Francesco Ferrari - 2015 - Il Melangolo.
    «All’interno di un genere umano ancora proteiforme e in divenire, sempre più persone percepiscono che cosa si stia preparando; la loro percezione cresce di giorno in giorno, e la conoscenza della crisi richiama in loro la sola controforza che può riuscire a elevare essi stessi a “signori” attraverso nuove mete, mete grandi e chiare, imponendosi su tali sediziosi mezzi. Questa controforza è quella che io chiamo il nuovo Umanesimo della fede ».
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  3. Agostino Cera, Io con Tu. Karl Löwith e la possibilità di una Mitanthropologie.Francesco Ferrari - 2011 - Rivista di Storia Della Filosofia 66 (2):381.
    No categories
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  4. Pluralità e interpretazione, Convegno di studi Università degli Studi di Genova – 22-23 novembre 2010.Francesco Ferrari & Selena Pastorino - 2011 - Philosophical News 2.
    No categories
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  5.  10
    Presenza e relazione nel pensiero di Martin Buber.Francesco Ferrari - 2012 - Edizioni dell'Orso.
    È possibile istituire un nesso tra la presenza di Dio nel mondo, che Buber avrebbe descritto fin dai suoi primi scritti chassidici attraverso la nozione cabalistica di Shekinah, la presenza di Dio nell'uomo e la presenza dell’uomo a se stesso? È possibile riconoscere alla presenza il carattere fondamentale dell’accadere della relazione e, insieme, fondare la religione sull'accadere di quell’originario evento d’incontro, su una risposta al Tu? È possibile che, proprio attraverso l’evento della presenza, del presente dischiuso nell’Augenblick, la religione possa (...)
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  6.  11
    Religione e religiosità. Germanicità, ebraismo, mistica nell'opera predialogica di Martin Buber.Francesco Ferrari - 2014 - Mimesis.
    Solcando il mare aperto dell’Europa all’alba del Ventesimo secolo, il giovane Martin Buber (1878-1965) ha sopra di sé diverse costellazioni, offerte tanto dal filosofare di Nietzsche, Dilthey e Simmel, quanto dalla letteratura della Jung Wien, quanto ancora da un ebraismo personale e sotterraneo, oscillante tra sionismo culturale e chassidismo. L’antitesi tra religione e religiosità offre a lui – come a noi – il sestante con il quale orientarsi in una così ardua navigazione. Forte di ciò, Buber veleggia in direzione dei (...)
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark