Results for 'L. L. E. Bolt'

997 found
Order:
  1. Le problème de l'immortalité, de E. Petavel-Olliff.A. F. L. - 1892 - Revue de Théologie Et de Philosophie 25 (5):496.
    No categories
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  2.  16
    Sergio Genovesi: Tracce dell’informe. L’indecostruibile e la filosofia dell’evento in Jacques Derrida. [REVIEW]Marta Cassina - 2020 - Phenomenological Reviews 2.
    Recensione a "Tracce dell’informe. L’indecostruibile e la filosofia dell’evento in Jacques Derrida", opera prima di Sergio Genovesi, pubblicata da Mimesis Edizioni per la collana "Eterotopie".
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  3.  56
    L.E.J. Brouwer's ‘Unreliability of the Logical Principles’: A New Translation, with an Introduction.Mark Van Atten & Göran Sundholm - 2017 - History and Philosophy of Logic 38 (1):24-47.
    We present a new English translation of L.E.J. Brouwer's paper ‘De onbetrouwbaarheid der logische principes’ of 1908, together with a philosophical and historical introduction. In this paper Brouwer for the first time objected to the idea that the Principle of the Excluded Middle is valid. We discuss the circumstances under which the manuscript was submitted and accepted, Brouwer's ideas on the principle of the excluded middle, its consistency and partial validity, and his argument against the possibility of absolutely undecidable propositions. (...)
    Direct download (4 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark   2 citations  
  4.  23
    The Self-Iterability of L[E].Ralf Schindler & John Steel - 2009 - Journal of Symbolic Logic 74 (3):751-779.
    Let L[E] be an iterable tame extender model. We analyze to which extent L[E] knows fragments of its own iteration strategy. Specifically, we prove that inside L[E], for every cardinal K which is not a limit of Woodin cardinals there is some cutpoint t K > a>ω1 are cardinals, then ◊$_{K.\lambda }^* $ holds true, and if in addition λ is regular, then ◊$_{K.\lambda }^* $ holds true.
    Direct download (4 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark   5 citations  
  5.  42
    L.E.J. Brouwer, Collected Works.L. E. J. Brouwer - 1979 - Journal of Symbolic Logic 44 (2):271-275.
  6.  21
    Dirk Van Dalen. Mystic, Geometer, and Intuitionist: The Life of L. E. J. Brouwer. Volume 2: Hope and Disillusion. Oxford: Clarendon Press, 2005. Pp. X + 441–946. ISBN 0-19-851620-7. [REVIEW]Dirk Van Dalen - 2007 - Philosophia Mathematica 15 (1):111-116.
    Volume 1 of this biography of L. E. J. Brouwer was published in 1999.1 The volume under review here covers the period from the early nineteen twenties until Brouwer's death in 1966. It also includes a short epilogue that discusses the disposition of Brouwer's estate after his death, his influence on others, the paths of some of his students and colleagues, and other matters. Van Dalen notes in the Preface that in preparing this volume he consulted some historical studies that (...)
    Direct download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  7.  29
    Plutarque, Sur l' E de Delphes 390 B 6-8 et l'explication de la vision en Timée 45 b-d.Alain Lernould - 2005 - Methodos 5.
    Le traité (ou dialogue) « pythique » du platonicien Plutarque de Chéronée (Iier – IIe s. ap. J.-C.) intitulé Sur l’E de Delphes est consacré à l’élucidation de la signification de l’E (la cinquième lettre de l’alphabet grec) consacré à Apollon Pythien. Une des interprétations (d’inspiration pythagoricienne) est que cet E désigne le nombre cinq, le nombre de l’univers. Dans le cadre de l’exposé de cette interprétation est fait état de l’opinion « de certains » selon laquelle il existe une (...)
    Direct download (5 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  8.  20
    Brouwer’s Certainties: Mysticism, Mathematics, and the Ego: Dirk van Dalen: L. E. J. Brouwer: Topologist, Intuitionist, Philosopher—How Mathematics is Rooted in Life. London, Heidelberg, Dordrecht: Springer, 2013, Xii+875pp, 97 Illus., £24.95 HB.Jeremy Gray - 2015 - Metascience 24 (1):127-134.
    The lives of few mathematicians offer the drama that is presented by the life of L. E. J. Brouwer, correctly identified on the cover of this book as a topologist, intuitionist, and philosopher, and before we go any further, it will be worth indicating why.It is not just that Brouwer would rank high among mathematicians for his work in topology alone: he set standards for rigour and created a theory of dimension for topological spaces, and his fixed-point theorem is of (...)
    Direct download (2 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  9.  31
    Dirk Van Dalen. Mystic, Geometer, and Intuitionist: The Life of L. E. J. Brouwer. Volume 2: Hope and Disillusion. Oxford: Clarendon Press, 2005. Pp. X + 441–946. ISBN 0-19-851620-7 (Hardcover). [REVIEW]R. Tieszen - 2007 - Philosophia Mathematica 15 (1):111-116.
    Volume 1 of this biography of L. E. J. Brouwer was published in 1999.1 The volume under review here covers the period from the early nineteen twenties until Brouwer's death in 1966. It also includes a short epilogue that discusses the disposition of Brouwer's estate after his death, his influence on others, the paths of some of his students and colleagues, and other matters. Van Dalen notes in the Preface that in preparing this volume he consulted some historical studies that (...)
    Direct download (7 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  10.  24
    Address Delivered on September 16th, 1946, at the University of Amsterdam by Professor L. E. J. Brouwer on the Conferment Upon Professor G. Mannoury of the Honorary Degree of Doctor of Science. [REVIEW]L. E. J. Brouwer - 1947 - Synthese 6 (3/4):190 - 194.
    No categories
    Direct download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  11.  6
    A History of the American School of Classical Studies at Athens 1882–1942. By L. E. Lord. Pp. Xiv + 417; Pl. 44 + 2 Plans. Cambridge, Mass.: Harvard University Press for American School of Classical Studies, 1947. $5. [REVIEW]J. M. Cook & L. E. Lord - 1949 - Journal of Hellenic Studies 69:99-99.
    Direct download (3 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  12. The L.E.J. Brouwer Centenary Symposium: Proceedings of the Conference Held in Noordwijkerhout, 8-13 June 1981.L. E. J. Brouwer, A. S. Troelstra & D. van Dalen (eds.) - 1982 - Elsevier.
    No categories
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  13. Fiction as False Document the Reception of E.L. Doctorow in the Postmodern Age.John Williams - 1996
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  14.  18
    L'incontro e l'emergenza dell'umano (The meeting and the emergence of human) - DOI: 10.5752/P.2175-5841.2010v8n16p62.Carmine Di Martino - 2010 - Horizonte 8 (16):62-79.
    Il multiculturalismo è un modello culturale e politico-istituzionale per la gestione della diversità in una società multietnica, la cui base teorica viene dal relativismo culturale. Come nessuna cultura può pretendere una validità universale, il processo di storicizzazione della razionalità occidentale segna la fine della pretesa metafisica di dire la verità dell’uomo e del mondo, nononstante si crede che il fare della scienza è l’accadere della verità. Nel gestire la diversità e nell’assicurare la tolleranza risiede la «necessità» del multiculturalismo. Sua debolezza (...)
    Direct download (6 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  15.  8
    L’impresa e l’interesse della società: imprese cooperative e convenzionali a confronto fra Ottocento e Novecento.Patrizia Battilani - 2014 - Scienza and Politica. Per Una Storia Delle Dottrine 26 (50).
    Il saggio indaga il rapporto fra impresa e società fra ottocento e novecento così come si esprime nelle società per azioni e nelle imprese cooperative. Nella seconda metà dell’Ottocento i codici di commercio europei introducono la deregolamentazione delle public company e codificano per la prima volta l’impresa cooperativa. Entrambe le novità rappresentano una riposta ai problemi centrali di quella fase dello sviluppo industriale: il finanziamento delle iniziative economiche, la questione sociale e la governance dell’impresa. Si delineano così due forme di (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  16.  22
    L'Embodied Cognition e la sfida dei concetti astratti. Un approccio multidimensionale.Caterina Villani - 2018 - Rivista Internazionale di Filosofia e Psicologia 9 (3):239-253.
    Riassunto: Se anche i concetti astratti possono essere spiegati completamente attraverso un approccio embodied e grounded è argomento di un crescente dibattito. Tuttavia, le teorie proposte tendono a trattarli come un insieme unitario opposto a quello dei concetti concreti; e nelle ricerche empiriche non c’è concordanza sui criteri per selezionare gli stimoli. Questo studio investiga le implicazioni di tali limitazioni con l’obiettivo di proporre un approccio di ricerca alternativo. Verranno brevemente esaminate le differenze fra parole astratte e concrete, nonché i (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  17. I Cristiani e l’Impero romano.Ilaria L. E. Ramelli - 2011 - Milan: Marietti.
    Il libro, diviso in quattro sezioni, mette in luce un'indagine storica del tutto originale di documenti noti e meno noti sulla figura di Gesù in fonti non cristiane del I secolo; su come il cristianesimo fu conosciuto a Roma già nel I secolo; sulle allusioni al cristianesimo nei romanzi e nelle satire pagane del I-II secolo; su alcuni esempi della prima diffusione del cristianesimo dal Vicino Oriente all'India.
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  18. La Forma Vuota dell'Io. Kant E l'Autoriferimento Del Soggetto Autocosciente.Luca Forgione - 2010 - In Gian Pietro Storari & Elisabetta Gola (eds.), Forme e formalizzazioni. Atti del 16º Congresso Nazionale della Società di Filosofia del Linguaggio. Cagliari, 10-12 settembre 2009. Cuec Editrice.
    Presupponendo l’influenza di alcune tesi dell’idealismo di Kant su alcune tesi di Wittgenstein non solo attraverso la lettura di Schopenhauer, questo contributo prova a ripercorrere alcune contiguità e differenze tra il dispositivo autoreferenziale dell’appercezione trascendentale e certi aspetti emersi dal dibattito contemporaneo sul carattere irriducibile dell’autoascrizione dei pensieri che contengono un riferimento in prima persona, i cosiddetti I-thoughts, dibattito ispirato da Wittgenstein e dalla sua analisi filosofico-linguistica della grammatica del termine “Io”.
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  19. La precisione della matematica e l’infinito nel De docta ignorantia di Nicola Cusano.Andrea Fiamma - 2012 - In D. Bosco (ed.), D. Bosco et al. (a cura di), <Testis fidelis. Studi di filosofia e scienze umane in onore di Umberto Galeazzi>, Orthotes editrice, Napoli 2012, p. 325-342. Orthotes Editrice. pp. 325--342.
    Il contributo consiste in una analisi e commento della prima sezione del De docta ignorantia di Nicola Cusano (capp. I-XVI), dedicata ai concetti di precisione matematica e di uguaglianza. Il saggio offre la possibilità di ripercorrere la teoria della conoscenza di Cusano, laddove l'impossibilità per la ragione di giungere ad una mens-ura precisa dell'oggetto da conoscere non si trasforma in una mera cultura del limite, bensì la filosofia negativa diviene base per la mistica. In altri termini l'obiettivo specifico del saggio (...)
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  20.  6
    L'aurora della psicologia morale. La psicologia morale di Nietzsche e alcune recenti indagini empiriche.Francesco Margoni - 2019 - Rivista Internazionale di Filosofia e Psicologia 10 (2):164-176.
    Riassunto: Questo lavoro mira a un confronto tra la psicologia morale di Friedrich Wilhelm Nietzsche e l’approccio socio-intuizionista al giudizio morale proposto da Jonathan Haidt. Questo confronto metterà in luce somiglianze notevoli tra i due modelli. Il lavoro intende inoltre chiarire quali implicazioni Nietzsche trae dalla sua descrizione della psicologia umana e quali cambiamenti di prospettiva egli esorta a operare rispetto alla comprensione di noi stessi come “esseri morali”. Parole chiave: Giudizio morale; Sviluppo morale; Intuizionismo; Friedrich Wilhelm Nietzsche; Jonathan Haidt (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  21.  7
    Dobbiamo abbandonare l'intuizionismo morale? Effetti incorniciamento e problemi di salvataggio.Chiara Corona - 2019 - Rivista Internazionale di Filosofia e Psicologia 10 (1):65-77.
    Riassunto: Gli sviluppi recenti nell’ambito della ricerca sui processi decisionali relativi ai cosiddetti effetti di incorniciamento hanno ricevuto particolare attenzione da parte di quell’ambito della filosofia morale che si occupa di spiegare i dilemmi morali classici legati al famoso problema del carrello. Alcuni filosofi sostengono che illusioni cognitive come l’ effetto di incorniciamento mettano seriamente in discussione alcuni punti di vista classici della filosofia morale come, per esempio, l’ etica normativa e l’ intuizionismo morale. L’obiettivo di questo articolo è cercare (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  22.  26
    Dilemma della prima persona e fenomenologia dell’azione: quanto è minimale l’autocoscienza?Mariaflavia Cascelli - 2016 - Rivista Internazionale di Filosofia e Psicologia 7 (1):61-74.
    Riassunto : Negli ultimi anni sempre maggiore attenzione viene data alla possibilità che una forma minima, pre-riflessiva di auto-coscienza preceda l’auto-coscienza introspettiva. Diversi sono stati i tentativi fatti per sostenere che questa forma “sottile” di auto-coscienza sia un prerequisito necessario della coscienza. Dopo una breve considerazione dei problemi semantici ed epistemologici relativi all’uso del pronome di prima persona, questo articolo si concentrerà sulla letteratura che analizza le eccezioni al principio di immunità dall’errore per misidentificazione dalla prospettiva della fenomenologia dell’agentività. Il (...)
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  23.  26
    Frank A. J. L. James , The Correspondence of Michael Faraday: Volume 5, 1855–1860. London: Institution of Engineering and Technology, 2008. Pp. Lviii+835. ISBN 978-0-86341-823-5. £70.00 .Frank A. J. L. James , Christmas at the Royal Institution: An Anthology of Lectures by M. Faraday, J. Tyndall, R. S. Ball, S. P. Thompson, E. R. Lankester, W. H. Bragg, W. L. Bragg, R. L. Gregory, and I. Stewart. Singapore: World Scientific Books, 2007. Pp. Xxxiii+366. ISBN 981-277-109-3. £39.00. [REVIEW]Iwan Rhys Morus - 2009 - British Journal for the History of Science 42 (2):308.
    No categories
    Direct download (2 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  24.  1
    Socialità, corporeità e valori. L’attualità dell’antropologia assiologica rickertiana.Roberto Redaelli - 2019 - Rivista Internazionale di Filosofia e Psicologia 10 (2):177-189.
    Riassunto: Il presente contributo intende vagliare l’attualità della riflessione antropologica proposta da Heinrich Rickert, comparandone gli esiti ultimi con i risultati più fecondi ottenuti dalle recenti ricerche condotte nel campo dell’antropologia evolutiva e filosofica. A tale scopo sono presentate nel testo due tesi rickertiane di notevole interesse teoretico: il profilo sociale-comunitario quale cifra dell’essere umano e la capitale funzione svolta dalla dimensione corporea nel processo di costituzione del mondo culturale. La prima tesi, sviluppata da Rickert in campo assiologico, si connette (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  25.  15
    Which is It You Want – Equality or Maternity Leave?: Alabaster V. Barclays Bank P.L.C. And Secretary of State for Social Security [2005] E.W.C.A Civ. 508, [2005] I.R.L.R. 576.Anne E. Morris - 2006 - Feminist Legal Studies 14 (1):87-97.
    In Alabaster v. Barclays Bank plc and Secretary of State for Social Security (No. 2: [2005] E.W.C.A Civ. 508, [2005] I.R.L.R. 576.) Michelle Alabaster won a grand total of £204.53 (plus £65.86 interest) after eight years of litigation, which included two visits to the Court of Appeal and one to the European Court of Justice. This marathon resulted from the sex discrimination which Alabaster had alleged in relation to the calculation of her Statutory Maternity Pay (S.M.P.) whilst she was pregnant (...)
    Direct download (3 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  26. Il filosofo, il principe, e la virtù, note sulla recezione e l'uso dell'Etica Nicomachea nel De regimine principum di Egidio Romano.Roberto Lambertini - 1991 - Documenti E Studi Sulla Tradizione Filosofica Medievale 2 (1):239-279.
    Nella prima parte l'A. individua la presenza dell'Etica Nicomachea nel De regimine principum di Egidio. Nella seconda parte esamina le possibili mediazioni nella ricezione egidiana dell'Etica. Nella terza parte offre alcuni esempi dell'influenza dottrinale dell'Aquinate nella classificazione delle virtù, nella loro connessione e nel rapporto tra magnanimità e umiltà. Nell'ultima sezione esamina il modo in cui Egidio, pur avendo presenti le proposte dell'Aquinate, segua una linea di pensiero originale, in particolare nel modo in cui inserisce nel suo specchio della virtù (...)
    No categories
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  27. L’esperienza emotiva tra causalità e motivazione: fenomenologia e neuroscienze sulla capacità di riflessione umana.Davide Perrotta - 2019 - Rivista Internazionale di Filosofia e Psicologia 10 (3):231-249.
    Riassunto: Applicando il metodo fenomenologico e ricostruendo alcune tematiche della ricerca neuroscientifica, verranno nel testo discriminate le strutture trascendentali dell’esperienza, attraverso le quali il mondo circostante acquisisce significato, e le computazioni inconsce indagate nel dominio psico-fisiologico. L’emozionalità umana coinvolge meccanismi neurali-istintivi che precedono l’attività cosciente, ed essi possono essere esclusivamente investigati ricorrendo a metodi causali-quantitativi. La motivazione, che può essere descritta attraverso il metodo fenomenologico, esprime una forma di causalità più complessa, che ci consente di riflettere sulla nostra emozionalità all’interno (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  28. A ressonância ética da negação em Sartre (considerações sobre liberdade, angústia e valores em L'être et le néant).Ac Yazbek - 2005 - Cadernos de Ética E Filosofia Política 7 (2):141-164.
    Resumo: A partir da caracterização sumária das figuras da liberdade, da angústia e da responsabilidade, expostas em L'être et le néant de Jean-Paul Sartre, o artigo pretende lançar luzes sobre a afirmação da falta de fundamento dos valores adotados em nossa moralidade cotidiana - o que implica em explicitar uma certa ressonância ética da negação na filosofia sartreana, bem como a conseqüente tentação do humano à falsificação existencial, que se manifesta em sua tentativa de elidir a angústia proveniente da liberdade (...)
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  29.  23
    La filosofia e l'arte di vivere.Massimo Carboni - 2015 - Nóema 6 (2).
    L’articolo è l’estratto di un più ampio lavoro ancora in corso. Come Michel Foucault e Pierre Hadot, ognuno dalla propria postazione storico-teorica, ci hanno ricordato, la filosofia antica, ed in particolare quella ellenistica con i cinici e gli stoici, non era solo un discorso ma una concreta pratica di vita, un comportamento esistenziale proposto come modello per tutti coloro che intendevano raggiungere l’arete. Il testimone di questa “arte della vita” −è la tesi di fondo di questo contributo− non è stato (...)
    No categories
    Direct download (2 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  30.  34
    A Metrical Problem Luigi Enrico Rossi: Metrica E Critica Stilistica. Il Termine 'Ciclico' E l'Γωγ Ritmica. Pp. Xi + 111. Rome: Edizioni dell'Ateneo, 1963. Cloth, L. 1,500. [REVIEW]L. P. E. Parker - 1965 - The Classical Review 15 (03):317-319.
    No categories
    Direct download (2 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  31.  20
    The Cambridge Ancient History. 3rd Ed. Vol. 2, Part 1. History of the Middle East and the Aegean Region C. 1800–1380 B.C. Ed. I. E. S. Edwards, C. J. Gadd, N. G. L. Hammond and E. Sollberger. Cambridge: The University Press. 1973. Pp. Xxiii + 868. 3 Folding Maps. £8·00. [REVIEW]Sinclair Hood, I. E. S. Edwards, C. J. Gadd, N. G. L. Hammond & E. Sollberger - 1975 - Journal of Hellenic Studies 95:254-254.
    Direct download (3 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  32.  23
    L'autografia d'autore Cambiamenti nella realizzazione e nella concezione del libro dal XII secolo all'invenzione della stampa.Micol Long - 2012 - Doctor Virtualis 11:97-119.
    Si ritiene a volte che l'invenzione della stampa abbia innescato il cambiamento nel modo di concepire l'oggetto libro, segnando il passaggio dall'idea medievale a quella moderna. Occorre però tenere presente che esiste un'importante evoluzione interna al medioevo e che l'invenzione della stampa, per quanto fondamentale, è da inserire all'interno di questo processo più ampio, che a partire dal XII secolo circa trasforma l'uso e la funzione stessa della scrittura, rivoluziona il modo di leggere e di conseguenza il libro stesso, sia (...)
    No categories
    Direct download (4 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  33.  15
    Maine de Biran e l'illuminismo scozzese.Marco Piazza - 2005 - Rivista di Storia Della Filosofia 1.
    In questo saggio l'Autore studia l'influenza che i pensatori scozzesi, da Hume a Smith, da Dugald Stewart a Reid, hanno esercitato sulla riflessione di Maine de Biran , figura chiave nella transizione dal sensismo condillachiano e dal fisiologismo idéologique verso l'eclettismo e lo spiritualismo francesi del Secondo Ottocento. Tale influenza, ben più corposa di quanto non sia finora parso agli studiosi del filosofo di Bergerac, agisce su Biran in specie sulle prime fasi del suo pensiero attraverso la mediazione, qui ampiamente (...)
    No categories
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  34.  14
    Metrica E Critica Stilistica: Il Termine 'Ciclico' E l' Agwgh Ritmica.A. M. Dale & L. E. Rossi - 1965 - Journal of Hellenic Studies 85:188.
  35. Contro il cristianismo e l’umanismo. Il perdono dell’Occidente.Elisa Grimi & R. Brague - 2015 - 53100 Siena SI, Italia: Cantagalli.
    Europa, cristianità, istruzione, educazione, società secolare, tempi moderni. Questi e molti altri ancora i temi che Rémi Brague affronta tin questo volume. Il continuo processo di individualizzazione, caratterizzato dal razionalismo, ha comportato un totale indebolimento dei legami societari e ha posto al centro le libertà e i diritti dei singoli. Si assiste così all’evoluzione di una società secolarizzata che giunta al suo capolinea non riesce più a bastare a se stessa. Il pensiero moderno non sembra essere in grado di giustificare (...)
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  36.  40
    L'educazione spinoziana alla libertà tra saggezza e obbedienza.Massimo Ricchiari - 2011 - Roma: Foglio Spinoziano.
    Il lavoro concerne il delicato tema della libertà umana nella prospettiva spinoziana. L'obbedienza e la saggezza sembrano costituire le due possibilità per l'uomo dinanzi al raggiungimento della salvezza. Il filosofo olandese delinea nelle sue opere, e in particolare nel Trattato Teologico Politico, due percorsi in grado di condurre gli uomini verso la beatitudine. La dicotomia tra i due percorsi - il primo segnato da una conoscenza chiara e intuitiva del sommo bene, il secondo da un'azione morale ispirata alla carità - (...)
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  37.  13
    Il minimo, l’unità, e l’universo infinito nella cosmologia vitalistica di Giordano Bruno.Marina P. Banchetti - forthcoming - In Andrea Muni (ed.), Platone nel pensiero moderno e contemporaneo - Volume XV. Milano: Limina Mentis.
  38. L'antico E Il Nuovo.Enrico Pasini - 1992 - Multimedia 7:37-43; 40-45.
    The paper discusses problems related to historical change in the field of technology applied to the preservation and communication of knowledge. Debates of the years 1990s about the possible decadence of (printed) books in favour of other technologies, are evaluated with the help of a historical analogy. The art of memory was a widespread non-material technique for managing information in a world of prevalent oral communication, which was set aside by the new technologies of printed communication. In the first part, (...)
    No categories
    Direct download  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  39. Nietzsche, Hölderlin, Kant. L'arte E Il Vivente.Mariagrazia Portera - 2010 - Aisthesis: Pratiche, Linguaggi E Saperi Dell’Estetico 3 (1).
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  40.  32
    Comments on L. E. Krueger's "Disconfirming Evidence" of R. L. Gregory's Theory of Illusions.Richard L. Gregory - 1972 - Psychological Review 79 (6):540-541.
  41.  27
    V. P. Tugarinov and L. É. Majstrov. Protiv idéalizma, v matématiˇéskoj logiké . Voprosy filsofii, no. 3 , pp. 331–339. - S. A. Ánovskaá. Pis'mo v rédakciú . Voprosy filsofii, no. 3 , pp. 339–342. [REVIEW]George L. Kline - 1952 - Journal of Symbolic Logic 17 (2):124-128.
    Direct download (4 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  42.  31
    L'éthique foucaldienne de la volonté. Dialogue entre Foucault et Kant.Julie Perreault - 2013 - Symposium: Canadian Journal of Continental Philosophy/Revue canadienne de philosophie continentale 17 (2):94-114.
    Cet article revoit la notion de la volonté chez Foucault en la resituant entre ses réflexions sur la modernité et ses travaux plus tardifs sur l’éthique et la subjectivité dans le monde gréco-romain. Le problème de la critique sert de prétexte pour reconsidérer l’étroitesse des rapports entre les philosophies kantienne et foucaldienne. L’article présente d’abord le concept de la volonté dans la morale ancienne et chez Kant, pour y confronter ensuite le problème de la critique, tel que Foucault en rend (...)
    Direct download (4 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  43.  23
    Tugarinov V. P. And Majstrov L. É.. Protiv Idéalizma, V Matématiˇéskoj Logiké . Voprosy Filsofii, No. 3 , Pp. 331–339.Ánovskaá S. A.. Pis'mo V Rédakciú . Voprosy Filsofii, No. 3 , Pp. 339–342. [REVIEW]George L. Kline - 1952 - Journal of Symbolic Logic 17 (2):128-129.
    Direct download (3 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  44.  38
    L. Delaporte, É. Drioton, A. Piganiol, R. Cohen: Atlas Historique. I. Ľantiquité. Pp. 20; Xxx Outline Maps. Paris: Les Presses Universitaires de France, 1937. Cardboard Cover, 36 Francs. [REVIEW]John L. Myres - 1938 - The Classical Review 52 (04):151-.
    No categories
    Direct download (6 more)  
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  45. Gli epigrammi per i morti in mare dell'Antologia greca: il realismo, l'etica e la Moira.M. Campetella - 1995 - Annali Della Facoltà di Lettere E Filosofia. Università di Macerata 28:47-86.
    No categories
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  46.  21
    Van Biéma, Emil, Docteur Ès Lettres, Professeur de Philosophie au Lусéе de Tours. Martin Knutzen, la Critique de L’Harmonie Ргéétablie.E. Van Вiémа - 1908 - Kant-Studien 13 (1-3).
  47.  8
    Bruno Latour et la sémiotique de l’énonciation.Maria Giulia Dondero - 2018 - Symposium 22 (1):22-40.
    Les relations entre les travaux de Latour et la sémiotique de Greimas ont été explicites depuis les années 1970. Le présent article est consacré à la manière dont Latour reprend et fait évoluer la théorie sémiotique de l’énonciation, depuis « A Relativistic Account of Einstein’s Relativity » et « Petite philosophie de l’énonciation » jusqu’à l’Enquête sur les modes d’existence, où il utilise la théorie de l’énonciation pour fonder sa théorie des modes d’existence. Sera ainsi retracée l’évolution de la théorie (...)
    No categories
    Direct download (3 more)  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  48.  15
    The Trouble at L.S.E.Student Unrest in India.H. L. Elvin, Harry Kidd & Aileen D. Ross - 1970 - British Journal of Educational Studies 18 (2):228.
  49.  13
    L’union de l’'me e t du corps.Pierre Mesnard - 1937 - Travaux du IXe Congrès International de Philosophie 1:152-159.
    Parmi tous les points de la doctrine cartésienne il n’en est pas de plus controversé que l'union de l'Ame et du Corps, sur laquelle semble peser encore la condamnation formelle de Spinoza, dans la préface du cinquième livre de l'Éthique. Sans vouloir justifier ici cette notion par l’importance exceptionnelle de la morale que Descartes en a tirée, nous nous proposons d’étudier la manière dont la question s’est précisée au cours des Méditations Métaphysiques et des controverses connexes, et de montrer que (...)
    No categories
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
  50.  18
    Michele Di Francesco, L’io e i suoi sé. Identità personale e scienza della mente (Milano: Raffaello Cortina Editore, 1998). [REVIEW]Lorenzo Greco - 1998 - Iride: Filosofia e Discussione Pubblica 11 (25):636-38.
    Direct download  
    Translate
     
     
    Export citation  
     
    Bookmark  
1 — 50 / 997